La musica del cuore

Roberta è un’insegnante di musica che persegue l’idea di un corso di violino ad Harlem. Quando i tagli del governo lasciano il progetto senza fondi, Roberta non si arrende e si dedica alla ricerca di aiuti privati, riuscendo a portare i suoi ragazzini alla Carnegie Hall. Passato a Venezia nel 1999, La musica del cuore è diretto da uno dei maestri dell’horror contemporaneo, Wes Craven. Si piange senza vergogna, e soprattutto si ha l’occasione per ammirare una Meryl Streep al suo meglio. Due nomination agli Oscar (Miglior Attrice Protagonista e Miglior Canzone).