I

Il mondo di Suzie Wong

A Hong Kong, il pittore americano Robert Loma s’innamora di una bellissima prostituta, Suzie Wong, che decide di usare come modella per i suoi quadri. Quando scopre che la ragazza ha già un figlio i suoi sentimenti non cambiano. Anzi, l’uomo decide di trovare un lavoro stabile per mantenere Suzie e il suo bambino. Più che un film drammatico (o melodrammatico) è una insopportabile polpettone. Anche il bravo William Holden, in altri lavori spesso memorabile (
Stalag 17
su tutti), si salva a stento.
(andrea tagliacozzo)

Scroll Up