Copycat – Omicidi in serie

Una psichiatra (Weaver) esperta di serial killer vive una traumatizzata esistenza da agorafobica. Collabora con gli efficienti poliziotti Hunter e Mulroney per scovare le tracce dell’ultimo (e più furbo) assassino di San Francisco. Ben fatto, avvincente e piacevole, sebbene ci obblighi — come il concorrente Seven — a entrare nella mente di un criminale più di quanto ci piacerebbe realmente fare. E come molti thriller del genere, non regge a un esame scrupoloso.