L

La locandiera

Riduzione cinematografica dell’omonima commedia di Carlo Goldoni, riscritta da Lucia Drudy Demby assieme a Leo Benvenuti e Piero De Bernardi (gli sceneggiatori della serie Fantozzi). La bella Mirandolina, proprietaria di una locanda, è contesa tra due nobili: uno ricco, l’altro spiantato. Ma anche Fabrizio, il suo cameriere, è innamorato di lei. Per certi versi dignitoso – anche grazie a un cast di tutto rispetto – ma inutile e lontano dallo spirito dell’originale. (andrea tagliacozzo)

Scroll Up