I duellanti

Lungometraggio d’esordio di Ridley Scott. Gabriel Féraud, tenente dell’esercito napoleonico, sfida a duello il collega Armand d’Hubert. Il primo ha la peggio, ma sopravvive. Alla prima occasione, Féraud, che non desidera altro che cancellare l’onta della sconfitta, torna a sfidare d’Hubert. Suggestivo adattamento di
The Duel
di Joseph Conrad, il film venne premiato a Cannes come migliore opera prima. A tutt’oggi rimane una delle opere più interessanti del futuro regista di
Blade Runner
.
(andrea tagliacozzo)