Abbronzatissimi

A Rimini, in piena estate, s’intrecciano numerose vicende: un cantante corteggia la moglie del proprietario di uno stabilimento balneare; due operai, che si spacciano per facoltosi industriali, vengono truffati da una coppia di ragazze; una giovane, innamoratasi del medico del pronto soccorso, si provoca una congestione per poterlo avvicinare; una prostituta approfitta della vacanza per fare degli straordinari. Commedia sciatta e senza idee, che si snoda stancamente in una serie di situazioni già viste e riviste. (andrea tagliacozzo)