Stranger Than Paradise – Più strano del paradiso

La semplice storia di un ragazzo qualunque, del suo migliore amico stupido e della cugina sedicenne arrivata in America dall’Ungheria. Una commedia on the road acclamata dalla critica che, alla peggio, è un po’ lenta; al meglio è originale, seducente ed estremamente divertente. Produzione indipendente sviluppata da un corto di 30 minuti. Sceneggiatura di Jarmusch, musica di Lurie.