Last Days

Blake è un’affermata rock-star. Ma invece di godersi il successo tra eccessi e mondanità (anche se lui stesso afferma che «il successo è un’opinione») preferisce rinchiudersi in una casa di campagna votandosi alla solitudine e all’autodistruzione. C’è chi lo cerca per avere consigli sulla musica o per farlo suonare ancora ai concerti ma Blake non sembra interessarsene preferendo di gran lunga passeggiare tra i boschi e tormentarsi inutili deliri introspettivi. Trascorre così i suoi ultimi momenti, colmo di tristezza e svuotato di tutte le pulsioni intellettuali e artistiche che invece lo avevano portato alla notorietà. Decide così di farla finita. Un gesto estremo a conclusione dei suoi ultimi giorni contrassegnati dalla completa sospensione della volontà.