Fine pena mai

Dal piccolo spaccio alle reti internazionali dei traffici di droga, ai crimini più efferati, fino all’arresto e all’isolamento in carcere: la storia vera di Antonio Perrone che promise alla moglie e al figlio di non abbandonarli mai e che ora può vederli solo da dietro un vetro. Senza imprecare contro il destino ma con riflessioni ad alta voce sulla sua condizione di marito, padre e detenuto, osserviamo da vicino la figura di un ragazzo nella sua trasformazione in boss criminale, sullo sfondo di un’Italia e di una Puglia che nei primi anni Ottanta conoscono l’emergere di una nuova mafia, la Sacra Corona Unita. (gerardo nobile)