Bronco Billy

Bronco Billy, proprietario e principale attrazione di uno spettacolo itinerante imperniato sui miti del vecchio West, assume una ragazza che crede una vagabonda nullatenente. La giovane, in realtà, è una ricca ereditiera in fuga dal marito. Una spensierata commedia, divertente ed ottimista, intrisa della filosofia populista del regista (che in questo film sembra quasi fare il verso a Frank Capra e alle screwball comedy degli anni Trenta). E anche come attore Eastwood non è mai stato così simpatico. Un piccolo capolavoro da riscoprire. (andrea tagliacozzo)