La porta d’oro

In Messico, un affascinante gigolò francese si trova bloccato in un paese situato nei pressi della frontiera americana, nella vana attesa di un visto per entrare negli Stati Uniti. Per ottenere in fretta la cittadinanza statunitense, l’uomo seduce, con l’intento di sposarla, una timida maestrina americana. Un soggetto apparentemente banale elevato ai massimi livelli dall’ottima sceneggiatura di Billy Wilder e Charles Brackett. Le molte annotazioni intelligenti sulla condizione dell’emigrante sono probabilmente dovute alla penna di Wilder, viennese trapiantato ad Hollywood. Il regista Leisen appare anche in veste d’attore (in pratica nel ruolo di se stesso).
(andrea tagliacozzo)

Tarantola

Uno scienziato inietta un siero radioattivo in una tarantola che, in breve tempo, assume proporzioni gigantesche e fugge dal laboratorio, spargendo il panico nella zona. Un divertentissimo film di serie B, ricco di spunti ed effetti speciali, ben diretto dal maestro del genere Jack Arnold. Verso la fine del film compare, in un piccolo ruolo, Clint Eastwood, che proprio in quello stesso anno aveva esordito nel cinema in un altro film dello stesso regista, La vendetta del mostro.

La vendetta del mostro

Questo sequel (nella media) di Il mostro della laguna nera vanifica gran parte del mistero e del terrore di quel film, prelevando l’uomo branchiato dal suo habitat amazzonico per situarlo in un oceanario in Florida. In origine in 3-D. Clint Eastwood compare per la prima volta sullo schermo nel ruolo di un tecnico di laboratorio.

Il mostro della Laguna Nera

Questo film di mostri girato negli anni Cinquanta è diventato ormai un archetipo, ed è stato copiato così tante volte che molto del suo mordente è scomparso. Questa storia della spedizione in Amazzonia e dell’incontro con il mostro letale è ancora avvincente, ha un’atmosfera interessante e alcune belle riprese subacquee dirette dal James C. Havens e da Scotty Welbourne. Girato originalmente in 3D, ma bello anche nella versione standard. Con due sequel: La vendetta del mostro e Il terrore sul mondo.