Krays, The — I corvi

Biografia, brutale ma stilizzata, di due gemelli realmente vissuti (uno omosessuale, l’altro etero) che governarono il mondo del crimine londinese negli anni Sessanta. Il film è aiutato enormemente dal casting, nei ruoli del titolo, dei due fratelli (non gemelli) Kemp, membri del gruppo pop britannico Spandau Ballet. Dopo un inizio incerto, la vicenda si riprende quando i Kemp emergono da un assortimento di giovani attori; sarebbe stata anche più efficace se fosse andata al di là dello studio di caratteri e avesse approfondito maggiormente la vita del milieu mod. La Whitelaw è brava, come al solito, nel ruolo della possessiva madre dei ragazzi.