Vincitori e vinti

Produzione di alto livello imperniata sul giudice americano Tracy, che presiede i processi contro i crimini di guerra tedeschi. Schell ha vinto l’Oscar per l’interpretazione dell’avvocato difensore, come pure Abby Mann per la sceneggiatura. Buone le interpretazioni della Dietrich nel ruolo della vedova dell’ufficiale tedesco, la Garland di una casalinga, Clift di uno squilibrato vittima delle atrocità naziste. Più avanti messo in scena a Broadway.