Victor Victoria

La cantante spiantata Andrews si maschera da uomo diventando il pezzo forte dei cabaret parigini degli anni Trenta con gran piacere del suo mentore gay (Preston) e con altrettanto grande confusione del suo ammiratore ameicano (Garner). Sofisticato e spesso divertente, il film è valso l’Oscar a Henry Mancini e Leslie Bricusse per la colonna sonora. La sceneggiatura di Edwards è tratta dal film tedesco Viktor und Viktoria (1933, rifatto negli Usa nel 1936 con il titolo First a Girl, con Jesse Matthews). Più tardi divenne un musical a Broadway. Panavision.