Uomini spietati

Hopper è il tirapiedi del boss del quartiere (non ci credereste: è Madsen!) che prova a liberarsi dalle dipendenze del criminale facendo lo sceneggiatore. Personaggi indisponenti in un mondo duro e violento, che propinano dialoghi eccentrici nell’ambiente della Los Angeles a luci rosse. Gli epigoni di Pulp Fiction fanno sempre più danni. Negli Usa ha avuto la prima uscita sulla tv via cavo.