Innamorarsi

La libreria Rizzoli di Manhattan è il luogo del primo incontro tra Frank e Molly: lui ingegnere, lei disegnatrice, entrambi sposati. Poco tempo dopo, i due si rivedono ancora sul treno che li porta in New Jersey ed è subito amore. A guardarlo bene, il film sembra un remake non ufficiale di
Breve incontro
di David Lean (ispirato a sua volta da una commedia di Noel Coward). Ma mentre il film di Lean (realizzato nel ’45) era un capolavoro d’intensità poetica, questo di Grosbard è solo un veicolo – e neanche troppo originale – per i due interpreti, bravi ma non sufficienti a risollevare le sorti della pellicola.
(andrea tagliacozzo)