Gorky Park

Dall’omonimo bestseller di Martin Cruz Smith. Nel Parco Gorky di Mosca vengono ritrovati, semicoperti dalla neve, i cadaveri orribilmente sfigurati di tre giovani. L’ispettore di polizia Arkadi Renko, incaricato delle indagini, grazie a un paio di pattini, trovati indosso a una delle vittime, risale fino a Irina, una ex dissidente sovietica. Un film poco convincente, nonostante l’atmosfera e alcuni bei momenti. Gli esterni sono stati girati a Helsinki. (andrea tagliacozzo)

Local Hero

Un vecchio petroliere texano intende costruire una raffineria su uno sperduto lembo di costa della Scozia. Spedisce quindi sul posto un suo giovane dipendente di origini scozzesi per occuparsi delle trattative per l’acquisto dei terreni. Questi finisce per rimanere affascinato dalle atmosfere del luogo e dimenticare lo scopo per il quale era arrivato. Una suggestiva commedia dai toni quasi favolistici, ben interpretata dall’intero cast. Le musiche sono composte dal leader dei Dire Straits Mark Knopfler.
(andrea tagliacozzo)