Soldier

Nel prossimo futuro, Russell, cresciuto per essere un soldato, viene dichiarato obsoleto, ritenuto morto e scaricato su un pianeta usato come immondezzaio. Diventa amico delle persone che erano finite lì per un incidente tempo prima; poi i suoi vecchi compagni di combattimento si fanno vivi per “ripulire” il pianeta. Russell è bravo, ma il film è ben poco originale, la “scienza” è ridicola e il risultato altamente prevedibile. Per favore torna, cavaliere della valle solitaria!

Resident Evil

Cruento horror high-tech appena coerente su alcuni commando che penetrano nell’Alveare, un laboratorio di ricerca sotterraneo top-secret. La loro missione: sconfiggere un supercomputer impazzito e un virus mutante che ha trasformato i dipendenti del laboratorio in zombie carnivori. Questo film di puro intrattenimento ricorda una sfilza di altri film horror, da Alien a Zombi. Basato su un popolare videogame. 

Mortal Kombat

Shou, Ashby e la Wilson partecipano a una competizione di arti marziali dal cui risultato dipendono le sorti della terra. Gli elaborati effetti speciali e la straordinaria scenografia non bastano per sostenere un soggetto debole, una recitazione singhiozzante e dei personaggi ridicolmente inconsistenti. Un susseguirsi di combattimenti, come ci si può aspettare da un film ispirato a un video gioco. Seguito da un sequel.

Death Race

In un futuro molto vicino la tv, come il mondo, si è fatta estremamente violenta. Ora va di moda una gara automobilistica estrema in cui i partecipanti sono dei detenuti per omicidio. Automobili truccate, brutti ceffi in gabbia e co-piloti in gonnella si uniscono in una super reality chiamato Death Race. Le regole sono semplici: vinci cinque gare e ti guadagni la libertà.

Jensen Ames (Jason Statham) è un ex piolota NASCAR finito dentro per aver commesso un presunto omicidio: il massacro della sua famiglia. Obbligato ad indossare la maschera a Frankenstein, uno dei preferiti del pubblico di Death Race, ad Ames viene chiesto di scegliere tra due semplici opzioni dalla spietata Warden Hennessey: infilarsi la tuta e gareggiare o non rivedere mai più suo figlio.

Alien vs. Predator

Tentativo di attrarre i fan delle saghe di Alien e Predator con una trama che comprende una spedizione archeologica ai confini dell’universo conosciuto — un bizzarro mondo sotterraneo — e ovviamente i terribili mostri di Alien e Predator. Uno spreco di tempo. La versione “extended”, uscita solo in Dvd, è più lunga di ben un minuto! Titolo alternativo: AvP: Alien vs. Predator.