Profumo

Parigi, diciottesimo secolo. Jean-Baptiste Grenouille nasce al mercato del pesce e trascorre la sua infanzia perlopiù in solitudine e, crescendo, scopre di possedere capacità di gran lunga superiori alla norma. Capitato per caso da un profumiere sull’orlo del fallimento scopre una miriade di profumi sconosciuti e intravede la possibilità di realizzare il suo sogno: conservare tutti gli odori, anche quelli più impensabili. La sua diventa a poco a poco una vera e propria ossessione che lo porta a vivere in totale solitudine, fino alla scoperta del profumo delle donne e alla trasformazione in efferato serial-killer.