Blood Diamond – Diamanti di sangue

Sierra Leone, 1999. Il paese è sconvolto dalla guerra tra truppe governative e quelle dei ribelli. Prime vittime di questo scontro sono i civili e, tra questi, la famiglia del pescatore Solomon: l’uomo viene spedito come lavoratore nelle miniere di diamanti e la moglie e i figli costretti a una fuga disperata verso la Guinea. Nel corso del suo lavoro da schiavo, Solomon ritrova un enorme diamante rosa e riesce a sotterrarlo in un luogo sicuro. Arrestato dalle truppe governative, viene sbattuto in prigione dove fa la conoscenza di Danny Archer, un trafficante di diamanti intenzionato a impossessarsi della pietra a tutti i costi.