Le avventure di Tom Sawyer

Dal romanzo di Mark Twain, il film racconta le marachelle di Tom Sawyer, un ragazzo piuttosto vivace, alle prese con la zia, i simpatici compagni e una precoce amichetta. Un giorno assiste all’omicidio di un dottore da parte di un indio e lo denuncia. L’indio giura vendetta e assale Tom in una grotta, cercando di ucciderlo. La migliore delle versioni del libro di Twain, ben diretta da Norman Taurog e splendidamente fotografata da James Wong Howe. (andrea tagliacozzo)

Hanno fatto di me un criminale

Garfield si dà alla macchia quando crede di aver ucciso un giornalista, se ne resta all’Ovest con la Robson e i “Dead End Kids”. Gradevole, con Rains fuori parte in un personaggio alla Dick Tracy. Rifacimento di The Life of Jimmy Dolan.

Susanna

Un timido professore universitario viene perseguitato da una bella miliardaria, al seguito della quale finisce in Connecticut cercando di recuperare un osso di dinosauro e un finanziamento per le proprie ricerche. Uno dei capolavori della commedia sofisticata americana. Sofisticata, poi, fino a un certo punto: Hawks devasta tutto, mostra la lotta dei sessi mostrando con acida e acuta misoginia la supremazia femminile ma riconducendo tutto al regno animale: il finale – tra cani, leopardi e dinosauri – è un bestiario che porta il conflitto tra maschi e femmine fuori della civiltà. Magistrali, non c’è bisogno di dirlo, i due protagonisti, che si destreggiano in un campo minato di gag e di doppi sensi pesantissimi (comprensibili solo nella versione originale); e Katharine Hepburn, oltretutto, era davvero sexy. Esilarante e perfetto, un film brillantemente filosofico.
(emiliano morreale)

Signora per un giorno

Magnifica favola su una venditrice di mele (Robson) trasformata in una perfetta signora da un malvivente dal cuore tenero (William). Robert Riskin ha adattato il racconto Madame La Gimp di Damon Runyon. Con un sequel: La donna che amo. Rifatto dallo stesso Capra con il titolo Angeli con la pistola (1961). Quattro nomination agli Oscar, tra cui Miglior Film, Regista eSceneggiatura non originale.