L’assassino è ancora tra noi

Mentre un inafferrabile criminale sevizia e uccide le coppiette che di solito si appartano nella boschi della periferia cittadina, una giovane universitaria, appassionata di criminologia, sta portando a termine una tesi in proposito. In occasione dell’ennesimo delitto del mostro, la ragazza decide di indagare per conto proprio. Un pessimo thriller ispirato alla vicenda del mostro di Firenze.
(andrea tagliacozzo)

Tu mi turbi

Commedia in quattro episodi: Durante Cristo (Benigni è un pastore che ha smarrito il gregge, ma fa da baby-sitter a Gesù), Angelo (Benigni sogna che il suo angelo custode vuole lasciarlo, per occuparsi di un altro), In banca (Benigni cerca di farsi concedere un prestito), I militi (Benigni, di guardia al Milite Ignoto, prende in giro il suo compagno). Esordio del comico toscano alla regia: il risultato è apprezzabile, anche se ancora da raffinare.