La guerra di Charlie Wilson

A fine anni Ottanta, Charlie Wilson (Tom Hanks) è un deputato del Texas dal forte sentimento patriottico e dalla profonda compassione per gli indifesi. Al tempo il più sfortunato era il popolo afgano minacciato dall’avanzata russa. Joanne Herring (Julia Roberts) era una delle donne più ricche del Texas, nonché un’accanita anticomunista. Ritenendo che la reazione degli americani all’invasione dell’Afghanistan fosse inadeguata, la donna incoraggiò Charlie a rifornire i Mujahideen delle armi e del denaro necessari per opporsi agli aggressori russi. Collega di Charlie in questo arduo compito fu l’agente della CIA Gust Avrakotos (Philip Seymour Hoffman), un uomo determinato e pragmatico. La loro opera porterà alla rinuncia delle ambizioni russe sull’Afghanistan.