Fandango

All’inizio degli anni ’70, un gruppo di cinque laureandi di un college americano decide di attraversare in auto le assolate lande del Texas. Il viaggio servirà soprattutto a distrarre due di loro, Kenneth e Gardner, in procinto di partire per il Vietnam. Promettente esordio di Kevin Reynolds, grandemente influenzato dal cinema del decennio precedente, nostalgico e furbo quanto basta per attirare l’attenzione di pubblico e critica. Kevin Costner e Reynolds si ritroveranno sei anni più tardi per girare
Robin Hood, il principe dei ladri
e, in seguito, nel ’95 per
Waterworld
.
(andrea tagliacozzo)