Brivido nella notte

Film a effetto di buona fattura, in cui il disc jockey di un programma radiofonico notturno viene perseguitato da un’ex fan omicida (Walter). Primo film di Eastwood in veste di regista; colui che invece lo ha diretto più volte, Don Siegel, interpreta il barista Murphy. Una nomination ai Golden Globe.

Il gruppo

Nel 1933, otto ragazze di un college americano, unite da ideali comuni e da sincera amicizia, formano un affiatatissimo gruppo. Conseguita la laurea, le loro strade inevitabilmente si dividono, ma, sebbene le ragazze vadano a vivere in città diverse, continuano a tenersi in contatto. Elegante regia di Lumet, che riesce a trarre il meglio dalle sue bravissime interpreti, quasi tutte all’esordio (compresa Candice Bergen).
(andrea tagliacozzo)