Nadine – Un amore a prova di proiettile

Leggera ma gradevole commedia ambientata ad Austin nel 1954, su una parrucchiera incinta ma già prossima al divorzio che assiste incidentalmente a un omicidio proprio mentre tenta di recuperare alcune foto di nudo “artistico” per cui aveva posato in un momento di debolezza. Molto buono il cast, con Kim Basinger sorprendentemente in testa a tutti; l’orecchiabile brano sui titoli di coda è interpretato dagli Sweethearts of the Rodeo.

McBain

Nel 1973, durante la guerra del Vietnam, un soldato americano, in pericolo di vita, viene salvato dal provvidenziale intervento di un militare colombiano. Diciott’anni più tardi, quando quest’ultimo viene ucciso nel corso di un colpo di stato, l’americano si reca in Colombia per togliere dai guai la sorella del defunto amico. Mediocre film d’azione, piuttosto prevedibile. Walken, comunque, è efficace. Il regista ha il grande demerito di aver realizzato in precedenza uno dei film peggiori di Jackie Chan:
Protector
.
(andrea tagliacozzo)

Death of A President – Morte di un presidente

Chicago, 19 ottobre 2007. Il presidente degli Stati Uniti George Walker Bush viene assassinato all’entrata dello Sheraton Hotel da un cecchino. Le indagini iniziano e portano immediatamente all’arresto di diversi sospetti tra cui un musulmano presente nel corso delle violente manifestazioni contro il Presidente. Nel frattempo il vice Dick Cheney diventa il quarantaquattresimo presidente degli Stato Uniti e fa approvare diversi emendamenti che inaspriscono maggiormente il Patriot Act varato dal suo predecessore per combattere il terrorismo.

La recensione

Un docu-fiction come è stato più volte definito. E così è, con tutti i pregi e i difetti dei due generi: lo stile documentaristico, con le interviste, gli spezzoni dei notiziari e le registrazioni dei video