Orwell 1984

La Terra è divisa in tre superstati: l’Eurasia, l’Estasia e l’Oceania. In quest’ultimo Stato, i cittadini sono controllati in ogni loro mossa dalle telecamere del Grande Fratello e hanno l’assoluto divieto di innamorarsi. Avendo osato trasgredire quest’ultima regola, il cittadino Winston Smith viene arrestato. Versione austera e antispettacolare del celebre romanzo di George Orwell (già portato sullo schermo nel 1956 da Michael Anderson con il titolo
Nel Duemila non sorge il sole
). Lento, angoscioso, un po’ freddo nella messa in scena, ma indubbiamente affascinante. Eccellenti Burton e Hurt.
(andrea tagliacozzo)