T

Timecode

Pellicola originale, girata in digitale in quattro riprese parallele di novanta minuti a seguire venti strani personaggi di Los Angeles le cui vite s’incrociano, da un punto di vista personale e professionale. I livelli di suono dirigono la nostra attenzione di volta in volta al riquadro più importante. Come esperimento è fresco ed eccitante; dal punto di vista dell’evasione è terribilmente discontinuo, per quanto il dialogo per gran parte improvvisato non è più di un progresso in confronto a The Blair Witch Project.

Scroll Up