S.O.S. Summer of Sam — Panico a New York

Estate 1977, la più calda del secolo a New York. Amori, odi e intolleranze si intrecciano nella comunità italoamericana di Brooklyn, mentre in zona un killer psicopatico fa strage di donne con una 44 magnum. Dopo un breve entusiasmo e un momento di fortuna modaiola, Spike Lee sembra caduto in disgrazia agli occhi del pubblico e della critica. Questo film è più barocco di altri suoi lavori, ma forse mette troppa carne al fuoco e si perde un po’ per strada.