Romanzo popolare

Un non più giovanissimo sindacalista milanese sposa una ragazza di Avellino e durante uno sciopero fa amicizia con un poliziotto. Fra commedia e melodramma, Monicelli racconta bene l’incontro fra il Nord e il Sud e le difficoltà a esso legate. La colonna sonora è di Enzo Jannacci, anche consulente ai dialoghi in dialetto milanese assieme all’amico Beppe Viola.