P

Pummarò

Il viaggio in Italia di Kwaku, neolaureato in medicina, partito dal Ghana e approdato a Caserta alla ricerca del fratello, che lavorava alla raccolta dei pomodori ed era conosciuto come “Pummarò”. La ricerca proseguirà per Roma e lo porterà a Verona dove si innamorerà di un’italiana (Villoresi), ma scoprirà un’amara realtà. Esordio alla regia di Placido per uno spaccato di un’Italia dove le speranze degli immigrati si scontrano con malavita e razzismo, qui espressi talvolta in chiave troppo semplicista e stereotipata. Sceneggiato da Stefano Rulli e Alessandro Petraglia, oltre che dallo stesso Placido.

Scroll Up