N

Napoléon

Difficile rendere a parole l’impatto di questa monumentale ed epica pellicola dell’epoca del muto. Dieudonné interpreta il celebre imperatore in maniera mirabile; le sequenze di spicco includono la battaglia a palle di neve, il Regno del Terrore e un abbagliante finale in Polyvision su tre schermi. Rimontato e accorciato più volte nel corso degli anni (spesso da Gance medesimo), infine meticolosamente ricomposto dallo storico Kevin Brownlow e rieditato nel 1981 con una funzionale colonna sonora di Carmine Coppola. Non certo il genere di film che si possa apprezzare appieno sul piccolo schermo.

Scroll Up