Lola, donna di vita

Fiaba d’amore contemporanea, con varie vite di persone differenti che s’incrociano nella città portuale di Nantes. La Aimée è incantevole nel ruolo della ballerina di cabaret, mamma single spensierata. Michel è un giovane in cerca del significato della vita e dell’amore. Primo film di Demy mette insieme con successo il caso e la fantasia hollywoodiana con il realismo e la stravaganza sessuale degli anni 60. Riferimenti a Lola compaiono nei film successivi di Demy. Colonna sonora di MIchel Legrand. Il film è dedicato a Max Ophuls. Franscope.