L

Lei mi odia

Un brillante manager di un’azienda farmaceutica smaschera le malefatte dei suoi superiori corrotti, per diventare lui stesso il capro espiatorio delle loro losche manovre. A corto di soldi, accetta l’offerta in contanti della sua ex fidanzata di mettere incinta lei e la sua amante lesbica. Solo Spike Lee avrebbe potuto mettere insieme un tale miscuglio di commedia sessuale, analisi sociale e polemica. Le buone scene e i momenti divertenti sono controbilanciati dalla mancanza di tatto e da un tono verboso. Il co-autore della sceneggiatura Michael Genet appare nel ruolo del fratello di Mackie.

Scroll Up