Giustizia di un uomo, La

Superficiale sguardo sulla vita di un poliziotto di New York dedito al suo lavoro (e felicemente sposato), il quale — di fronte alla prospettiva della paternità — è costretto a riesaminare i suoi obiettivi e la sua moralità. Il miscuglio di ruvidezza urbana e sentimento da tuffo al cuore non funziona, specialmente con le sue numerose svolte drammatiche e scorciatoie di convenienza. Le tre bambine, però, sono davvero adorabili.