Fuori in 60 secondi

Remake implacabilmente stupido del successo ai drive-in del 1974, incentrato su un ladro d’auto pentito che — per salvare il fratellino — accetta di combinare un grosso furto in 48 ore, mentre un poliziotto (Lindo) gli sta addosso. Questo film è mediocre perfino per un decerebrato, con scene d’azione che non carburano e un finale ridicolo. La Jolie si vede a malapena, Duvall e Lindo sono sprecati. Panavision.