Fiore che non colsi, Il

Romantica storia d’amore su una dispettosa ragazzina belga (Fontaine), pazzamente invaghita di un compassato ed egocentrico compositore (Boyer). Lui sposerà una donna dell’alta società (Smith) senza nemmeno rendersi conto della profondità del sentimento da lui stesso provato per la ragazzina. Commovente, intelligente e meravigliosamente girato, con l’irresistibile musica di Erich Wolfgang Korngold. Il romanzo (e la pièce) di Margaret Kennedy sono stati adattati da Kathryn Scola. Il soggetto era già stato portato sullo schermo in precedenza nel 1928 e nel 1934.