Ferro 3 — La casa vuota

Tae-suk è un vagabondo artistoide che cerca case vuote da occupare, in assenza dei proprietari. Visitandone una si imbatte nella ricca e infelice Sun-hwa (che subisce i maltrattamenti del marito). I due si uniscono e scelgono di vivere ai margini della società, spostandosi di casa in casa… ma la scoperta di un cadavere intralcia il loro piano. Un piccolo capolavoro sul tema della solitudine, in cui il dialogo è praticamente assente.