Fantasma dell’opera, Il

Classico melodramma in cui un vendicativo compositore (Chaney) vive nelle catacombe presso il teatro dell’Opéra di Parigi, e rapisce una giovane (Philbin) come sua cantante protetta. La celebre scena dello smascheramento fa ancora sobbalzare, e il ballo in maschera è particolarmente emozionante col Technicolor a due toni. Uno dei momenti migliori per Chaney. La maggior parte delle stampe sono della riedizione del 1929, ma la versione originale è disponibile su Dvd; la durata varia. Rifatto diverse volte, e trasformato in un musical di Broadway.