Down to the Bone

Una donna della classe operaia cerca di mantenere intatte casa e famiglia, nonostante la dipendenza dalla cocaina. Un centro di riabilitazione le è di aiuto sul breve periodo ma presenta nuove sfide — e scelte –, soprattutto dopo la conoscenza con un tossico divenuto avvocato (Dillon). Il film, dalla regia superbamente realistica, si ancora all’interpretazione straordinariamente sincera di Farmiga. Basato sul corto Snake Feed della regista/scrittrice Granik, che, come il film, ha vinto un premio al Sundance.