Delitto d’amore

Nullo (settentrionale e moderno) e Carmela (meridionale e di mentalità chiusa) lavorano in una terribile fabbrica. Si innamorano, ma la donna muore a causa delle condizioni di lavoro proibitive. Nullo la vuole vendicare. Un dramma toccante sui conflitti e le contraddizioni della società italiana.