D

Delitti e segreti

Film con una fotografia e una scenografia straordinarie: il mite impiegato assicurativo Franz Kafka (Irons) diventa per la prima volta curioso e sicuro di sé quando inizia a investigare sulla scomparsa di un amico. Un racconto beffardo e oscuramente ironico, che prende elementi da vari racconti di Kafka sull’oppressione e sulla paranoia e li tesse in un arazzo espressionistico. Ambientato nella Praga del 1919. Non un successo assoluto e non per tutti i gusti, ma con molti momenti piacevoli, inclusi alcuni gustosi siparietti fra i personaggi. Sceneggiatura di Lem Dobbs; fotografia d’esterni (a Praga) di Walt Lloyd.

Scroll Up