C

Cuore di cane

Tratto da un racconto di Michail Bulgakov. Due scienziati in vena di esperimenti trapiantano alcuni organi di un funzionario di partito deceduto nel corpo di un cane randagio. La creatura che scaturisce da questo folle innesto è un cane con idee da rivoluzionario sovietico, che combina un monte di guai. Alla fine i due scienziati decideranno di tornare sui propri passi e di ridare al cane i propri organi. Una favola dal sapore grottesco, con una forte satira della borghesia, in cui si notano inserti ai confini del genere horror.

Scroll Up