Classe operaia va in Paradiso, La

Un instancabile tornitore viene licenziato dopo che ha perso un dito nella linea d’assemblaggio, diventando così un leader di uno sciopero che prende pieghe davvero inaspettate. Diretto magistralmente, provoca pensieri ed è una critica al capitalismo con alcuni tocchi sorprendentemente divertenti e piacevoli. Musica di Ennio Morricone.