Claire Dolan

Interessante ritratto di una donna americana di origine irlandese, che fa la prostituta ed è intrappolata nella stretta morsa del suo protettore violento e manipolatore (Meaney): fino a quando cercherà di fuggire… se ci riuscirà. Un film pacato e attento, che non sviluppa appieno i suoi personaggi obbligandoci a riempire gli spazi lasciati vuoti. Interpretazioni vigorose dei tre personaggi principali.