Children of the Revolution

Una fervente stalinista (Davis) rimane incinta dal figlio del famoso leader e lo guarda crescere imitando il comportamento rivoluzionario del padre. Questa commedia nera australiana affronta il crollo del comunismo mischiando umorismo e tragedia, eventi reali e finzione. Il risultato non è omogeneo e la satira è grezza. Vale però la pena di vedere le interpretazioni straordinarie della Davis (sempre affidabile) e della Griffiths nella parte della figliastra poliziotta.