Capitano dei mari del Sud, Il

Il libro di Ernest K. Gann, sceneggiato dall’autore stesso, diventa un turgido dramma sentimentale su un gruppo di persone in viaggio per mare verso il Messico e sulle loro peripezie in seguito a un naufragio.