Canaglia a tutto gas, Una

Strano sequel del successo del 1977 (Il bandito e la “madama”), con il Bandito e soci che accettano di trasportare un’elefantessa incinta in Texas. Sfortunatamente il film è quasi privo di azione e il suo protagonista è ritratto come un amareggiato egocentrico. Si ride un po’, ma non abbastanza per superare questi ostacoli.