Braccato dal destino

Stupido film noir del filone “blaxploitation” su un avanzo di galera (Woodbine) che ricade nel giro della malavita di Los Angeles allorché si ritrova immischiato con un’attraente sensitiva (Williams), sosia perfetta della sua ex moglie (sempre Williams). Caratterizzato da una trama complicata, grezzi stereotipi e cammei di rapper famosi (Snoop è un corriere della droga chiamato “Kool Kat Daddy”… Capita l’allusione?). Con il Tony Todd di Candyman nella parte di un malvagio ufficiale della libertà vigilata e il Jeffrey Combs di Re-animator in quella di un eunuco/guardia giurata che cita Shakespeare.