Bounty, Il

Il più famoso ammutinamento della storia. Il film è leggermente diverso rispetto al racconto originale di Nordhoff-Hall: in questa versione, Bligh non è pazzo ma solo un ribelle represso, e Christian è un personaggio di poco peso. Interessante, ma purtroppo non riesce mai a emozionare davvero. Da segnalare l’abile uso del Widescreen, che sconsiglia la visione di questa pellicola su uno schermo televisivo tradizionale. J-D-C Scope.